• Chi Siamo

    Chi Siamo

    La G.E.N.I. S.r.l. è una società con sede a Palermo formata da professionisti, qualificati dal CEPAS, FITA CONFINDUSTRIA, ANGQ, BSI, EARA, RiNA Industry, AICQ.
  • I nostri clienti

    I nostri clienti

    I nostri clienti si collocano nel settore del commercio, della produzione e dei servizi, oltre che tra gli Enti della Pubblica Amministrazione
  • Risorse Aziendali

    Risorse Aziendali

    Con la G.E.N.I. Srl collaborano Ingegneri Gestionali, Ingegnere Ambientale, Ingegnere Meccanico, Ingegnere Elettronico, Ragioniere Commercialista, Revisore Contabile, Agente e Rappresentante di Commercio, Tecnico competente in Rilevazioni Ambientali.
  • 1
  • 2
  • 3

Rottamazione liti fiscali 2017: la guida

Il vocabolo più utilizzato nel 2017 da chiunque abbia un problema di natura fiscale, è, senza dubbio, “rottamazione”. Dopo quella relativa alle cartelle esattoriali, arriva, con la cosiddetta “Manovrina” di aprile [1], la rottamazione delle liti contro il Fisco. Ma cosa significa? Come funziona? E’ davvero conveniente?

La legge prevede che il contribuente possa definire le controversie contro l’Agenzia delle Entrate, pendenti presso le commissioni tributarie, in ogni stato e grado del giudizio, compreso quello in Cassazione e anche a seguito di rinvio.

La definizione avviene con il pagamento di tutti gli importi dell’atto impugnato che hanno formato oggetto di contestazione in primo grado e degli interessi da ritardata iscrizione a ruolo, calcolati fino al sessantesimo giorno successivo alla notifica dell’atto.

Vengono rottamate solo le sanzioni e gli interessi di mora.

In caso di controversia relativa esclusivamente agli interessi di mora o alle sanzioni non collegate ai tributi, per la definizione è dovuto il 40% degli importi in contestazione.

In caso di controversia relativa esclusivamente alle sanzioni collegate ai tributi cui si riferiscono, per la definizione non è dovuto alcun importo qualora il rapporto relativo ai tributi sia stato definito anche con modalità diverse dalla presente definizione.

Leggi tutto

Professionisti, la manovrina conferma lo Split payment

Dal 1° luglio 2017 lo split payment, meccanismo di scissione del pagamento dell’Iva, si applicherà anche ai professionisti. Nonostante le perplessità espresse nei giorni scorsi, la manovrina 2017 (DL 50/2017) ha confermato la misura antievasione.
La novità riguarderà le fatture emesse nei confronti di Pubbliche Amministrazioni, enti pubblici, società controllate dagli enti pubblici e società quotate in Borsa. 

Leggi tutto

Riparte la riforma del Catasto

Dopo il nulla di fatto dello scorso anno, la riforma del Catasto torna alla ribalta con un nuovo disegno di legge delega presentato al Senato.
Non cambiano i princìpi di fondo cui il Governo dovrà attenersi nell’approvazione dei decreti attuativi: invarianza del gettito complessivo e determinazione del valore degli immobili sulla base delle loro caratteristiche reali, vale a dire superficie, localizzazione e caratteristiche edilizie.

Leggi tutto

Casa disabitata, pagamento Imu Tari e Tasi

Chi possiede una casa disabitata è tenuto ugualmente a corrispondere le imposte sugli immobili, compresa la tassa sui rifiuti?

La Iuc, cioè l’imposta unica comunale, è composta da tre imposte sugli immobili, Imu, Tasi e Tari: la prima è l’imposta municipale propria, che ha sostituito l’Ici, la Tasi, invece, è la tassa sui servizi indivisibili, come l’illuminazione stradale, mentre la Tari è la tassa sui rifiuti, che ha sostituito le vecchie Tarsu, Tares e Tia.

Imu e Tasi sulla prima casa sono state abolite, per l’anno 2016, eccetto che per le abitazioni di lusso, mentre sono dovute sulle seconde case. In merito alle seconde case, però, ci si chiede se sia possibile ottenere un’esenzione, nel caso in cui l’immobile risulti disabitato, specie per quanto riguarda la tassa sui rifiuti, che ovviamente, se la casa non è utilizzata, non vengono prodotti.

Leggi tutto

Dalla caldaia al condizionatore, ecco i bonus 2017, con o senza ristrutturare casa

Incentivi e bonus in ottica risparmio energetico sono attivi nel 2017, sia per climatizzare che per riscaldare l’abitazione

 

Conviene aver cambiato la propria caldaia o essersi muniti di condizionatori di aria nel 2016? Una domanda che nasce alla luce delle notizie circa i bonus e gli incentivi che il Governo ha previsto per queste due fattispecie di operazioni. Infatti, tramite la dichiarazione dei redditi è possibile recuperare parte della spesa grazie al meccanismo delle Detrazioni fiscali. Ecco come funziona il sistema e tutto quello che c’è da sapere per sfruttare quello che la Legge offre.

 

Leggi tutto


Contatti

G.E.N.I. srl

Via Cav. di Vittorio Veneto, 45

90146 Palermo

+39 091 68894835

+39 347 5955507

info@genisrl.it

Lun-Ven: 9.30 - 18.00

Settori

Qualità

Ambiente

Sicurezza

Shipping

Agroalimentare

Certificazioni di prodotto

Adeguamenti alla normativa CE

About Us

La G.E.N.I. S.r.l. è una società con sede a Palermo formata da professionisti qualificati

La società esercita da diversi anni ed ha eseguito consulenze e progetti relative all'implementazione dei Sistemi Qualità, Ambiente, Sicurezza, progettazione Impianti Elettrici, Certificazione di Prodotti e Perizie Tecniche secondo le varie normative e leggi vigenti ( ISO 9000, ISO 14001, D.Lgs 81/08, legge 37/08 etc..)